Sarà il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ad avviare ufficialmente i lavori della prima Conferenza regionale sulla Famiglia che si svolgerà a Bari, presso la Casa della Partecipazione (Padiglione 152) della Fiera del Levante, il 22 e il 23 novembre prossimi. Organizzata dalla Regione Puglia, la Conferenza regionale sulla Famiglia – viene sottolineato in una nota della Regione – “è espressione di una volontà politica manifestatasi attraverso la mozione del Consiglio regionale, approvata alla unanimità a luglio scorso, e finalizzata alla messa a punto di un nuovo Piano per le politiche familiari”.

La legge regionale sulla Partecipazione (la legge 28 del 2017) “ha di fatto avviato la redazione del nuovo Piano attraverso un percorso partecipato che la Regione Puglia realizzerà nei prossimi 6 mesi e che sarà il risultato di uno sforzo corale, dove troveranno accoglienza le istanze provenienti da segmenti diversi della società civile”. Approvato dalla Giunta regionale (delibera di Giunta regionale 1815 del 16/10/2018), “il percorso partecipato – è detto ancora nella nota – consta di alcune fasi distinte ma interconnesse, la prima delle quali prevede la Conferenza regionale, fissata per il 22 e 23 novembre in Fiera del Levante, e rivolta a tutti gli stakeholder più rappresentativi: le associazioni familiari, le organizzazioni datoriali, le organizzazioni sindacali, gli enti locali, gli organismi regionali di parità. I contributi raccolti durante la Conferenza costituiranno poi le basi per avviare il confronto e la condivisione sui contenuti del nuovo Piano Regionale per le Politiche familiari”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...