Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha comunicato le assegnazioni del Fondo di Finanziamento Ordinario 2018 alle Università italiane, comprensive della quota aggiuntiva per le borse post-lauream. Per l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro il Fondo di Finanziamento Ordinario passa 187,2 milioni di Euro del 2017 a 189,0 milioni di Euro del 2018, facendo registrare un incremento di 1,8 milioni di Euro (con un incremento di +7,4% per le borse post lauream).

Tale risultato è riconducibile agli importanti miglioramenti degli indicatori sulla qualità della ricerca (VQR + 10 %) e dei corsi di dottorato (+ 19 %) sul grado di internazionalizzazione, sulla capacità di collaborazione con il sistema delle imprese e relative ricadute sul sistema socio-economico.

“Si colgono i frutti – spiega il rettore Antonio Uricchio – di tutta una serie di interventi tesi a migliorare ed a valorizzare i corsi di dottorato di ricerca e l’attività scientifica dei giovani, finalizzati al miglioramento delle competenze necessarie per esercitare attività di ricerca scientifica nel settore pubblico e privato”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here