“Divieto di appiccare fuochi di qualsiasi genere e a qualsiasi scopo”. Anche per questo capodanno il Comune di Bari rinnova la disposizione dell’ordinanza sindacale che contrasta la “tradizione” dei botti di fine anno (dal 31 dicembre 2018 alle ore 05.00 del 1 gennaio 2019).

Oltre ai pericoli per l’incolumità pubblica, i fuochi d’artificio creano gravi disagi agli animali domestici. Per questo dei volontari hanno affisso nelle strade del centro dei cartelli su muri e alberi con la finalità di sensibilizzare i cittadini (foto anteprima in via Abate Gimma). “Gli animali hanno paura dei botti, il 31 dicembre proteggili dalla follia dell’uomo, fai che sia un giorno di gioia anche per loro e non un incubo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here