“Infame sono vivo, tu sei morto, sparati da solo che si murt” (sei morto, ndr). È quanto scrive in una storia Instagram Ruggiero Minervini, ferito questa mattina a Molfetta, in modo non grave, con un colpo di pistola ad una gamba. La notizia è riportata dall’Ansa.

La scritta contro il suo aggressore compare sull’immagine di una gamba in trazione, nel letto di un ospedale. Lo screen shot della ‘storià, a quanto si apprende, è stato acquisito dai carabinieri e allegato agli atti d’indagine.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here