Prima Babbo Natale con la sua slitta, ora la befana sulla sua scopa. Tutto pronto ad Alberobello per la seconda edizione della calata della Befana. Il Gasp! Gruppo Speleologico della sezione Cai Gioia del Colle “Donato Boscia”, invita tutti i bambini che vorranno vivere un’altra meravigliosa favola, all’evento che si terrà domenica 6 gennaio alle 19.

L’appuntamento è in Largo Trevisani dove tutti, grandi e piccoli, saranno con il naso all’insù pronti ad accogliere la magica vecchietta con la scopa, che, volando, distribuirà caramelle per poi calarsi dall’alto atterrando tra i bambini. Il gruppo Gasp! Gruppo Archeologico Speleologico pugliese della sezione Cai di Gioia del Colle di recente è balzato agli onori della cronaca per aver scoperto Grave Rotolo nel Canale di Pirro che è attualmente la grotta più profonda di Puglia con il suoi 324 metri di dislivello e l’unica che raggiunge direttamente la falda acquifera della Murgia. Intanto da domani, venerdì 4 gennaio, la befana prenderà il posto di Babbo Natale nella casetta a trullo in Largo Trevisani pronta a scattare foto ricordo con i più piccoli.

“La calata della befana chiuderà il calendario degli appuntamenti natalizi – spiega l’assessore al Turismo, Antonella Ivone – un calendario che ha visto tanti eventi organizzati con la preziosa collaborazione delle associazioni del territorio. Il loro impegno e la loro dedizione ha consentito, in sinergia con il Comune, di offrire a turisti e visitatori un programma variegato e adatto a tutte le fasce d’età. Anche quest’anno Alberobello ha fatto registrare il record di presenze durante le feste e questo ci inorgoglisce e ci spinge a dare sempre di più per i prossimi mesi”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here