Nei giorni scorsi,  i carabinieri della stazione di Bari San Nicola, a conclusione di una mirata indagine, hanno arrestato quattro persone in distinti interventi. In manette sono finiti un 18enne, e due 31enni e un 28enne passati dai domiciliari al carcere. I provvedimenti sono scaturiti a seguito di violazioni alle prescrizioni imposte dalle misure a cui gli stessi erano sottoposti.

In particolare, l’appena 18enne, dopo essere stato scarcerato dall’istituto penale per i minorenni di Bari, dove era detenuto dal 28 dicembre 2017 per il reato di tentata estorsione in concorso, al rientro a casa è stato accolto con i fuochi d’artificio da amici e parenti. I militari, però, lo hanno continuato a controllare e si sono accorti che riceveva a casa sua altri pregiudicati. Non solo: nonostante l’obblido di restare a casa, ha deciso di festeggiare lo stesso il suo 18esimo compleanno organizzando,  nella Città Vecchia, un concerto con la partecipazione di un cantante neomelodico.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here