Tragica serata quella di ieri in Puglia, due incidenti, a Foggia e in Salento, hanno provocato 3 vittime.

Sono state identificate nella tarda serata di ieri le vittime dell’incidente stradale avvenuto lungo la statale 16 alle porte di Foggia. Sono una dottoressa della guardia medica, Maria Triggiani, di 60 anni di Deliceto (Foggia) che viaggiava a bordo di una Citroen C3, e un operaio di Foggia, Salvatore Protano, 51enne alla guida di una Ford Fusion. Nello scontro mortale è rimasto ferito, in modo non grave anche un 63enne napoletano, la cui auto, una Ford Escort, a causa del violento impatto si è ribaltata più volte finendo fuori strada.

Sempre in serata altro incidente a Lecce: una persona è morta e due sono rimaste ferite sulla statale 275 che collega Maglie a Santa Maria di Leuca, in Salento. La coppia rimasta ferita, marito e moglie, è stata salvata da alcuni automobilisti di passaggio che sono riusciti a portarli fuori dall’abitacolo prima che le fiamme innescate dall’impatto avvolgessero l’utilitaria. Entrambi sono stati portati all’ospedale di Tricase e non sarebbero in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, all’altezza dello svincolo per Surano si sono scontrate una Fiat Multipla e una Renault Clio. Nell’impatto ha perso la vita Piero Iacobelli, 58 anni, di Acquarica del Capo, che viaggiava a bordo della Multipla.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here