Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Arrivano i primi nuovi treni in Puglia. Ad annunciarlo l’assessore ai Trasporti, Giovanni Giannini: «Continua l’azione di rinnovamento del materiale rotabile per le ferrovie pugliesi – dice – finalizzata da un lato al continuo miglioramento qualitativo e al potenziamento dei servizi di trasporto pubblico e dall’altro ad incrementare il livello di soddisfazione dei delle esigenze dell’utenza”.

“Come preannunciato nei mesi scorsi, precisa in una nota, dopo i 420 bus extraurbani, sono arrivati i primi nuovi treni che circoleranno sulle linee pugliesi: Trenitalia metterà in circolazione entro febbraio 3 nuovi elettrotreni tipo “Jazz” per i quali, nell’ambito del POR Puglia FESR 2014-2020, è stato previsto un investimento complessivo di 19 mln di euro”. “I nuovi treni sottolinea la nota – sono caratterizzati da elevati livelli di comfort, sicurezza, accessibilità ed affidabilità: sono già arrivati in Puglia e saranno presentati nei prossimi giorni. Si tratta dei primi tre treni, presto ne seguiranno altri che sostituiranno i convogli più vetusti”.

“Fal ha acquistato cinque nuovi treni Stadler a 3 casse per un importo complessivo di 28,5 milioni di euro. In particolare: con risorse statali (FSC 2014-2020) 11,4 mln di euro, con risorse europee (PO FESR 2014-2020) 17,1 milioni. Il contratto è stato stipulato il 9 gennaio scorso. L’obiettivo è sostituire nel medio periodo l’intero parco rotabile FAL con i nuovi treni. I nuovi mezzi – conclude Giannini – aumenteranno il confort per i passeggeri, la qualità del servizio e ridurranno l’età media dei treni, nell’ottica del privilegiare il trasporto pubblico rispetto a quello privato, per soddisfare sempre meglio le esigenze dei lavoratori e studenti pendolari pugliesi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui