Il Comitato regionale di coordinamento delle Università pugliesi (CURC) propone al ministero, per l’anno accademico 2019/2020, un ampliamento dell’offerta formativa.

Università di Bari

Per l’ Università di Bari un nuovo corso di laurea magistrale in “Data Science”, un corso destinata alla formazione di tecnici nell’ambito dei big data il cui reclutamento è cresciuto negli ultimi tre anni del 123%; poi i corsi di Laurea Magistrale in “Scienze strategico-gestionali marittime e portuali” in convenzione con il Politecnico di Bari; “Scienze riabilitative e delle professioni sanitarie”; “Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche” e i Corsi di Laurea triennali in “Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare” e “Tecniche ortopediche”.

Politecnico di Bari

Per il Politecnico di Bari  il corso di laurea Magistrale in “Ingegneria dei sistemi medicali” in convenzione con l’Università di Bari.

Università di Foggia

Per l’Università di Foggia il corso di laurea Magistrale in “Scienze giuridiche della sicurezza”.

Lum

Per la Lum il corso di laurea in “Diritto ed economia per l’impresa e la cooperazione internazionale”

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here