Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

«È violenza anche pronunciare frasi sessiste. Preferire un uomo ad una donna al lavoro, in politica, a scuola e sui mass media. Spesso capita sentire dire: ‘donna al volante pericolo ambulante. Questo è quanto accaduto sul volo Blue Air Torino-Bari quando la notizia che il pilota era una donna è stata accolta da numerosi commenti».

A dirlo è la presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Calabria Cinzia Nava. «Questi atteggiamenti – prosegue – testimoniano la forte arretratezza culturale che ancora imperversa sul nostro Paese, non solo sulla nostra Regione, quindi. Ecco perché è necessario mettere in atto azioni di politica economica, soprattutto di welfare sociale, che favoriscano il lavoro femminile e che impongano la presenza di genere nelle assisi regionali. Tante volte ho scritto e detto che non vi deve essere differenza tra uomo e donna in nessun campo. Lo hanno ribadito anche rappresentanti istituzionali e richiesto con forza associazioni di donne, scendendo in campo in tutta Italia contro tale forma di discriminazione. Eppure, continuano ad arrivare segnali di denigrazione femminile». «Mi auguro pertanto – conclude Cinzia Nava – che possano arrivare messaggi positivi in merito perché voglio essere fiera del mio Paese e della mia Regione e poter dire con onore: sono una donna con gli stessi diritti dell’uomo, non una persona che subisce discriminazioni come se possa esistere una categoria di serie B».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui