Finisce la partita, pareggio a reti bianche. Un brutto e incomprensibilmente nervoso Bari conquista un punto sul campo della Palmese, partita con poche emozioni e occasioni da rete. Alla fine un pari tutto sommato giusto, ma ancora discutibili alcune scelte iniziale di Cornacchini che ha deciso di insistere su Pozzebon, la cui prova nel primo tempo è stata a dir poco scialba. L’ingresso di Simeri e Piovanello aveva regalato maggiore effervescenza ai pugliesi, ma poi il fallo durissimo di Quagliata e il cartellino rosso hanno cambiato il corso della partita. Il Bari ha chiuso addirittura in nove per una espulsione di Simeri per proteste.

5 minuti di recupero

90′ Entra Iadaresta per Neglia

86′ La Palmese sfiora il vantaggio

85′ Protesta esagerata quanto inutile di Simeri, l’arbitro estrae un altro cartellino rosso

83′ Grande intervento di Marfella che salva il risultato su una girata al volo ravvicinata

73′ Di Cesare va in rete ma l’arbitro annulla per un presunto fallo

71′ I padroni di casa reclamano un calcio di rigore per un presunto fallo di Piovanello

66′ Langella sfiora il gol con un colpo di testa su azione di calcio d’angolo, intervento prodigioso di Barbieri, portiere avversario

61′ Dentro Mattera, lascia il posto Floriano

59′ Espulso Quagliata! Intervento scomposto del difensore biancorosso, che ha colpito con un calcio in viso il suo avversario. Sanzione corretta

55′ Doppia sostituzione: esce un evanescente Pozzebon entra Simeri, esce anche Brienza, anche lui sottotono, dentro Piovanello

Le uniche “emozioni” arrivano da Castrovillari dove i padroni di casa passano in vantaggio sulla Turris: Bari a +12 sulla seconda in questo momento

50′ Nei primi cinque minuti non succede nulla, sulla falsa riga di quanto accaduto nel primo tempo

Finisce un primo tempo davvero difficile per i biancorossi, in attacco create zero occasioni da gol

21′ Neglia segna con un pallonetto, ma l’arbitro annulla per un tocco di mano nello stop

20′ Bianchi interviene in area sull’avversario, la Palmese reclama un rigoreù

17′ Inizio di gara povero di emozioni, il Bari comanda il gioco ma fa fatica a trovare spazi su un campo di gioco dalle dimensioni ridotte

Partita iniziata!

Cornacchini punta ancora su Pozzebon centravanti, nonostante le ultime prestazioni non siano state sufficienti. Massima fiducia quindi nell’attaccante ex Catania, panchina invece per Iadaresta e Simeri. In campo si rivede dal primo minuto anche Neglia, rientra Brienza dopo la squalifica. Ecco l’undici iniziale:

Marfella; Bianchi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata; Bolzoni, Langella; Brienza, Neglia, Pozzebon; Floriano

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here