Auto e marciapiedi usati come cestini dell’immondizia. È quello che resta della movida notturna in zona umbertina. Numerose sono le proteste dei residenti stanchi di dover vivere con le finestre chiuse a causa delle urla e dei rumori provenienti dai locali che ormai hanno preso possesso dell’intera zona a cavallo del Murattiano.

I residenti hanno da tempo chiesto al Comune una regolamentazione, ma per ora la situazione resta invariata.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here