Secondo tentativo consecutivo di incursione nella scuola Chiaia del San Paolo, a Bari: alcuni teppisti, incappucciati, hanno provato a sfondare la porta della biblioteca, questa volta però hanno dovuto desistere. Il 29 aprile c’era stata un altro raid notturno durante il quale i vandali erano riusciti a devastare aule e bagni, causando la sospensione delle lezioni.

Questa volta non sono riusciti del tutto nel loro intento, solamente la porta ha subito un danneggiamento. Quasi certamente il secondo tentativo di blitz è avvenuto nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio, nei giorni scorsi i genitori dei piccoli alunni hanno incontrato il sindaco Antonio Decaro, il primo cittadino ha promesso l’installazione di un nuovo allarme volumetrico e la ristrutturazione di tutti gli infissi per renderli più sicuri.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here