La cupola del complesso di Santa Teresa dei Maschi, a Bari vecchia, costruzione in stile barocco realizzata in un punto intermedio fra la Cattedrale di San Sabino e la Basilica di San Nicola, sarà illuminata per migliorare il richiamo turistico dell’area metropolitana.

Questa mattina il sindaco Antonio Decaro ha partecipato alla sottoscrizione del protocollo d’intesa. Il progetto, frutto dell’accordo tra Città metropolitana di Bari, Comune di Bari e Arcidiocesi di Bari-Bitonto (l’Arcivescovo mons. Francesco Cacucci e il vicesindaco Pierluigi Introna gli altri due firmatari), prevede un intervento che sarà realizzato dall’azienda Primiceri e sponsorizzato dalla Gvm, risulta pienamente coerente con il disegno di legge regionale “sulla bellezza del territorio pugliese” che individua fra gli “elementi identitari di valenza culturale, storica e sociale del territorio pugliese”, gli “istituti e i luoghi della cultura”, fra i quali anche i “complessi monumentali”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here