Ieri, domenica 12 maggio, si è spento l’ingegnere Giovanni Montanaro, direttore del Centro di servizio al volontariato (Csv) San Nicola di Bari. “Il consiglio direttivo – si legge in una nota – i dipendenti, i collaboratori, le associazioni piangono lacrime piene di dolore, profondo affetto e riconoscenza per un uomo e un professionista che tanto ha dato al Centro e al volontariato. La sua dedizione, la sua umanità, i valori che sono stati faro e guida della sua vita e delle sue azioni, in primis l’amore per la famiglia, resteranno un lascito preziosissimo per tutti coloro che hanno avuto l’onore di fare un pezzo della loro strada con lui”.

Giovanni Montanaro è stato al fianco del Csv Sa Nicola sin dai suoi primi passi, prima in qualità di coordinatore dell’Area Formazione e, negli ultimi anni, come direttore.

“Ha sempre creduto profondamente nella crescita del territorio – dicono dal Csv – che partisse dall’iniziativa dei cittadini, supportando le associazioni nella proposta di progetti, nella realizzazione delle attività, nella costruzione di un dialogo con gli enti pubblici e privati del territorio. Alla direzione del Centro, ha interpretato magistralmente il cambiamento in atto nel mondo del Terzo settore e ha portato idee innovative per l’offerta dei servizi. Allo stesso tempo, ha lavorato sapientemente alla tessitura di relazioni sempre più arricchenti tra tutte le persone che, a vario titolo, operano all’interno e all’esterno del Csv San Nicola. La sua opera rimarrà un esempio per tutti noi e sarà sempre presente nei nostri cuori”.

Il funerale sarà celebrato martedì 14 maggio alle 10 nella chiesa San Francesco da Paola a Monopoli.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here