Bari, lotta alle sigarette abbandonate in spiaggia: a Santo Spirito recuperate migliaia di cicche

989

Da Santo Spirito un’iniziativa anti-cicche in spiaggia. In una settimana, un gruppo di volontari ha raccolto migliaia di mozziconi che sarebbero finiti tra gli scogli o direttamente in mare. Grazie a dei barattolini posizionati lungo 100 metri di costa, i bagnanti hanno preferito difendere l’ambiente con un semplice gesto. Esempi virtuosi che coinvolgono i cittadini: “Stiamo dando il buon esempio, ed è molto contagioso”, scrive sui social Vogliamo Santo Spirito Pulita.

La lotta alle cicche in riva al mare è uno dei temi centrali dell’estate 2019. In Puglia, Porto Cesareo ha messo al bando sigarette sulle spiagge date in concessione ai lidi o sulla spiaggia libera a 10 metri dalla battigia. Anche al fine di prevenire incendi, e in particolare nel parco regionale Palude del conte e duna costiera.

A livello nazionale, l’associazione dei consumatori Codacons ha annunciato di voler inviare una diffida ai prefetti perché il divieto di fumo sia effettivo sui litorali di tutta Italia. L’obiettivo è di far imporre “alle amministrazioni comunali l’adozione di apposite ordinanze tese a stabilire divieti di fumo e di abbandono di prodotti da tabacco sulle spiagge di loro competenza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here