In spiaggia a Pane e Pomodoro torna la squadra di salvataggio in mare a quattro zampe. Ogni domenica, dal 16 giugno fino a metà settembre, l’associazione di volontariato “Scuola Cani Salvataggio Nautico” garantirà il servizio a tutela dei bagnanti per il settimo anno consecutivo (dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 19).

“Siamo estremamente orgogliosi – spiega il presidente Donato Castellano – che anche questa estate il Comune abbia voluto la nostra presenza in riva al mare. Il nostro impegno si focalizza specialmente verso disabili, anziani e i più piccoli”.

Le caratteristiche principali di un cane da salvataggio in mare riguardano le buone doti acquatiche, ottimo rapporto con il proprio padrone e un peso non inferiore ai 25 kg. Ci sono dei cani maggiormente predisposti come i Golden, i Labrador e i Terranova.

I cani bagnino (tutti in possesso di attestato per l’uso del Blsd) saranno accompagnanti da volontari e istruttori, anche durante il servizio pubblico “Emergenza caldo” dell’assessorato al Welfare. Il team, coordinato da Lucia Lafaenza, è composto da Fabrizio Stea con Billo, Marco Di Sapia con Obi, Michele Timeo con Leo, Francesco Abbinante con Texas, Checco d’Amico con Tosca, Federica Cezza con Maya e Donato Castellano con India.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...