Cabtutela.it
acipocket.it

“Ringrazio tutta la Puglia che abbiamo incontrato durante le riprese, persone molto premurose e felici di ospitarci. Qui ci sono grandi professionalità come se fossimo a Cinecittà”. Così l’attore e regista Carlo Verdone commenta l’esperienza tutta pugliese durante la conferenza stampa di presentazione del suo nuovo lavoro “Si vive una volta sola”. Insieme a lui, gli attori Anna Foglietta, Max Tortora e Rocco Papaleo.

Il film è stato girato interamente in Puglia, tra diverse località del Salento, con le città di Otranto, Castro, Diso e Melendugno, Bari e la sua provincia con Conversano, Polignano a Mare e Monopoli. Nel set itinerante sono state coinvolte 44 unità lavorative pugliesi, quasi il 50% della forza lavoro dell’intera produzione.

La pellicola prodotta da FilmAuro, Aurelio e Luigi De Laurentiis, sarà nelle sale dal 14 febbraio 2020. La Regione ha sostenuto il progetto cinematograficico attraverso i fondi di Apulia Film Commission e Pugliapromozione. “L’energia di Carlo Verdone è straordinaria – ha dichiarato Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia –. È una gioia osservare la Puglia dal suo punto di vista, ogni volta che parla di noi sui canali social, nelle interviste e nelle occasioni pubbliche ci riempie di orgoglio”.

(Foto Instagram Carlo Verdone)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui