Bari si prepara al Gay Pride 2019, in programma sabato 29 giugno. Dalle 17, con partenza da piazza Umberto, le strade della città si coloreranno contro le discriminazioni e a tutela dei diritti “arcobaleno”.

Il simbolo scelto per l’evento è un polpo multicolore, già raffigurato su maglie, gadget e locandine (foto anteprima). La madrina del Bari Pride è Porpora Marcasciano, presidente onoraria del MIT (Movimento Identità Trans). L’evento è dedicato alla celebrazione dei 50 anni dai moti di #Stonewall, la rivolta che ha portato alla nascita del movimento Lgbtqi.

Ecco l’itinerario: raduno in piazza Umberto. Alle 18 partenza del corteo che attraverserà via Davanzati, via Melo, via Dante, via Imbriani, piazza Diaz, via Petroni, via Dalmazia, via Matteotti, lungomare, piazza Gramsci. Alle 20 circa arrivo presso il parco Perotti. La festa conclusiva ufficiale si terrà a villa Rotondo (C.so Alcide De Gasperi 431) a partire dalle 22 a ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here