Cabtutela.it
acipocket.it

Un 22enne ha rischiato di annegare a Bari-Santo Spirito ma è stato salvato, quand’era già privo di sensi, da un poliziotto libero dal servizio che era in spiaggia con la famiglia.

E’accaduto questa mattina su una spiaggia libera alla periferia nord di Bari. Il ragazzo, attualmente ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Paolo, non è in pericolo di vita: aveva deciso di fare il bagno nonostante il mare agitato. Ad un certo punto, risucchiato dalle onde, sarebbe stato travolto dall’acqua fino a perdere i sensi. Le urla e le richieste di aiuto hanno attirato l’attenzione di un poliziotto del commissariato di Bitonto della Polizia di Stato.

L’agente si è tuffato e ha riportato a riva il ragazzo, ancora incosciente. Sul posto c’era anche un medico che ha prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo del 118. I sanitari hanno rianimato il 22enne e poi lo hanno portato in ospedale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui