Divieto di “stazionare” per i pedoni in due strade del centro di Acquaviva. E’ l’ordinanza annunciata dal sindaco Davide Carlucci che cerca di migliorare la vivibilità notturna e incrementare il livello di sicurezza. Anche a causa di una lunga serie di segnalazioni, con un episodio di molestie ai danni di una ragazzina del posto da parte di una baby gang.

“D’ora in poi non sarà più possibile fermarsi a parlare in vico Ferrante e via Ferrante. L’episodio della molestia alla ragazzina è l’ultimo caso. Anche a tutela dei residenti, per ragioni igieniche e di sicurezza, ho firmato un’ordinanza che vieta lo stazionamento di chiunque in quelle due stradine dove, del resto, non ci sono panchine né centri di aggregazione”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here