Anche il Policlinico di Bari stabilizzerà gli ultimi 80 lavoratori ex CCR». Lo sottolinea Nicola Brescia, leader del sindacato autonomo Usppi, esprimendo soddisfazione dopo l’incontro del 16 luglio alla direzione generale del Policlinico di Bari – fa sapere in una nota – tra i rappresentanti dell’Usppi, il comitato dei dipendenti ex CCR Sanitaservice Policlinico, l’amministratore unico Sanitaservice Policlinico Carrassi e il dg del Policlinico, Migliore. Nell’incontro, spiega, «si è convenuta una data certa entro cui i lavoratori firmeranno il contratto a tempo indeterminato: entro ottobre 2019».

«Il passaggio da tempo determinato a tempo indeterminato – prosegue – era già avvenuto per gli altri lavoratori ex CCR, quelli della Asl di Bari per primi e a seguire Bat e Brindisi». «Dopo 24 anni di proteste eclatanti con occupazioni presso Regione Puglia e Palazzo Chigi a Roma – commenta Brescia – il miracolo si compierà anche per gli ultimi 80 ex lavoratori CCR Sanitaservice Policlinico».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here