«Dopo una lunga fase di valutazione delle numerose candidature per la guida dei parchi nazionali del Gargano e dell’Alta Murgia, sono stati proposti al vertice dei due parchi, rispettivamente Pasquale Pazienza, professore di Politica economica all’Università di Foggia e Francesco Tarantini, presidente regionale di Legambiente. Si chiude con una proficua intesa tra il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa e la Regione Puglia, la vicenda delle presidenze dei due parchi nazionali senza nessuna spartizione come al contrario qualche giornale intende ricostruire».  Lo afferma il deputato pugliese del M5S Giovanni Vianello.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

1 COMMENTO

  1. Mi sembra ci sia un clamoroso confliltto di interesse tra il gestore (ora Legambiente) e il controllore (sempre Legambiente).
    Cosa succederà se Legambiente dovesse accorgersi di qualche problema nella gestione del Parco? Telefonera’ a sé stessa?
    Difficile comprendere il senso di queste porte girevoli tra dirigenti di associazioni di controllo che poi vengono assunti come gestori dei parchi lanciando un’ombra sulla loro attività precedente.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here