Controlli serrati dei carabinieri in tutta la città. In particolare sono stati arrestati:

– in esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti e contestuale ordine di traduzione in carcere D.B.D., 46enne del quartiere Libertà, dovendo espiare pena residua di anni 6, mesi 8 e giorni 19 di reclusione, per una violenza sessuale;

– in esecuzione di un ordine di carcerazione, emesso dalla locale Procura, L.E., 39enne del quartiere Japigia, dovendo espiare pena residua di anni 2 reclusione, per una rapina commessa nell’agosto 2015.

Mentre sono stati denunciati in stato di libertà:

– per evasione dagli arresti domiciliari, un 66enne ed un 56enne, entrambi del quartiere Madonnella;

–  per inosservanza delle prescrizioni inerenti la misura della Sorveglianza Speciale con Obbligo di Soggiorno, un 56enne del quartiere San Paolo ed un 53enne del quartiere Santo Spirito;

– per inosservanza di un provvedimento dell’Autorità, un 36enne somalo;
– per furto aggravato, un 35enne georgiano.

Infine, è stato sottoposto a controllo un circolo ricreativo del quartiere Libertà, nel corso del quale sono state identificate nr. 15 persone, di cui nr. 8 censurate.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here