Installare un rilevatore di velocità che, al superamento dei 50 chilometri orari, fa scattare il semaforo rosso. E’ questa l’idea del Comune di Bari per evitare che il lungomare si trasformi in una pista da corsa e per ridurre il numero di incidenti stradali.

La sperimentazione comincerà a breve dal lungomare a sud, il primo rilevatore sarà installato sul semaforo presente davanti al comando regionale dei carabinieri. In sostanza, il piccolo sensore calcola la velocità di tutti i mezzi che percorrono la strada sino ad una distanza di circa 500-600 metri e, nel caso, l’auto o la moto stia viaggiando oltre i 50 chilometri orari fa scattare il rosso in modo da obbligare a rallentare.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here