I carabinieri hanno fermato un giovane pusher che spacciava nel parchetto pubblico. Notando un continuo via vai di giovani all’interno del giardino del San Paolo, i militari procedevano ad un controllo hanno sorpreso il giovane nell’atto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di perquisizione personale e domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto circa 200 dosi e 25 ovuli di sostanze stupefacenti e psicotrope di varie tipologie (hashish, marijuana, chetamina e MDMA) oltre a tre buste contenenti altri 350 gr. circa di marijuana e 195 €, con ogni probabilità provento dello spaccio solamente di qualche ora.

Tutto ciò era nascosto all’interno della una cantina di pertinenza dell’abitazione del soggetto, divenuta un vero e proprio laboratorio per il confezionamento delle sostanze, pronte per essere spacciate.

Il giovane, pregiudicato, dopo essere stato arrestato in flagranza di reato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here