Cabtutela.it

Un 33enne del nord Barese aveva pensato bene di installare un lampeggiante analogo a quello in uso alle forze dell’ordine sulla sua Lancia Delta per evitare il traffico e, non contento, aveva pubblicato la sua soluzione su un forum automobilistico di una nota chat.

Il video è stato “intercettato” anche da alcuni agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia che non hanno esitato ad allertare gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale per la Puglia di Bari, che si sono messi immediatamente alle ricerche di veicolo e proprietario.

Le immediate indagini dei poliziotti hanno permesso di smascherare il furbetto, celatosi sul web con un falso nick name: gli agenti analizzando la vettura, hanno individuato, nella calandra del radiatore due dispositivi a led intermittenti a luce blu, non dissimili a quelli in uso alle auto civetta delle Forze dell’ordine, perfettamente comandati da un microinterruttore sistemato in posizione nascosta sotto al piantone di sterzo della macchina. Inevitabili quindi il sequestro dell’intero apparato e la denuncia per possesso di segni distintivi della polizia e conseguente segnalazione al competente Dipartimento dei Trasporti Terrestri della condotta del 33enne.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui