Pugno duro della Polizia locale contro gli automobilisti indisciplinati. Nella sola mattinata di ieri, in viale Unità di Italia, grazie al telelaser, sono stati multati 10 conducenti per eccesso di velocità per aver oltrepassato il limite imposto di 50 km/h.

Sanzionati, inoltre, diversi conducenti per uso di cellulare alla guida tra cui anche un ciclista. Nella notte, invece, grazie ai posti di controllo traffico delle nostre pattuglie, è stato denunciato un automobilista per guida in stato di ebbrezza e con tasso alcolemico pari a circa 1.4 g/l risultato essere di gran lunga superiore al limite consentito.

“La sicurezza stradale – commenta il sindaco Antoni Decaro – è diventata per l’amministrazione comunale una priorità. Purtroppo dove ci è possibile stiamo intervenendo con modifiche strutturali per indurre gli automobilisti a moderare la velocità ma è impossibile sulle strade che servono per l’ingresso e l’uscita dalla città. Ringrazio le donne e gli uomini della Polizia locale che hanno preso a cuore questa battaglia contro gli irresponsabili, che oltre a mettere in pericolo la propria vita rappresentano un pericolo per gli altri”. “Stiamo intensificando i controlli per il rispetto dei limiti di velocità – spiega il comandante Palumbo – negli assi di scorrimento quali viale della Repubblica o via Fanelli ove sorprendiamo dei conducenti sfrecciare, sugli attraversamenti pedonali, addirittura a 70 km/h. Sono convinto, il nostro sacrificio, sebbene a volte poco apprezzato e criticato dagli “indisciplinati”, consentirà, un abbattimento della sinistrosita a tutela soprattutto dei pedoni e dei residenti nelle zone centrali”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here