Cabtutela.it
acipocket.it

Un 22enne di Otranto è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Lecce Edoardo D’Ambrosio. L’arrestato è accusato di violenza sessuale ai danni di una ragazzina di 16 anni di Nardò e di aver poi adescato sui social un’amica, anche lei minorenne, della vittima.

A far partire l’indagine è stata la stessa 16enne che ha denunciato ai carabinieri lo scorso agosto di aver subito violenza dal 22enne conosciuto in rete, rivelando come anche una sua amica fosse stata adescata nello stesso modo, rischiando di subire la stessa sorte. Il racconto, fornito nel corso di un’audizione protetta, è stato ritenuto attendibile dagli inquirenti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui