Arrestato dalla polizia locale di Bari cittadino senegalese 41enne. È accaduto questa mattina verso le 13,15 in corso Cavour, quando una pattuglia motomontata della Polizia Locale di Bari ha notato un soggetto con la merce esposta sul marciapiede per la vendita. Alla richiesta di documenti e generalità per la verifica anche degli eventuali titoli autorizzatori alla vendita, l’uomo non ha fornito alcuna informazione e quando la pattuglia lo ha invitato a seguire gli Agenti per gli accertamenti e prelevato la merce esposta in vendita dalla strada, ha reagito violentemente per sottrarre al probabile sequestro la merce abusivamente posta in vendita e tentando di darsi alla fuga. Ne è derivata una violenta colluttazione al termine della quale, con il supporto di una pattuglia della Polizia di Stato in transito nella zona , gli agenti sono riusciti ad eseguire il fermo dell’uomo. Da un controllo successivo l’uomo originario del Senegal è risultato con permesso di soggiorno scaduto nel 2018 e senza fissa dimora. Risponderà dei reati di resistenza a pubblici ufficiali e lesioni aggravate cagionate agli agenti, oltre alle sanzioni previste per la vendita abusiva in atto (5000 € la sanzione pecuniaria e sequestro della merce esposta: borse, cinture e portafogli). È stato portato in carcere.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here