Pane e focacce sfornati nel primo forno sociale realizzato dai cittadini. Ieri l’inaugurazione in via Bovio dove i volontari, riuniti in un progetto a cura della rete civica urbana Carrassi – San Pasquale e Mungivacca e coordinato dall’associazione Effetto Terra – Campagneros, hanno costruito nelle ultime settimane con le loro mani un vero e proprio forno. Aperto a tutti.

foto Facebook

“Grazie a tutti per la vivace partecipazione all’infornata collettiva – spiegano da Effetto Terra –  Tantissime persone hanno portato cibi deliziosi da infornare e quasi tutti hanno scelto di degustare insieme il buon cibo preparato a casa. Tanta voglia di conoscersi, di unirsi, in una splendida giornata di sole, nell’orto sociale Campagneros. Grazie ancora, ci vediamo sabato”. Una bella iniziativa che sarà replicata ogni fine settimana e secondo un calendario e un regolamento diffuso dalle associazioni.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here