Cabtutela.it
Fdl2020

Il nuovo anno porterà una brutta sorpresa: dal 31 dicembre chiude un pezzo della storia di Bari Vecchia, il negozio di strumenti musicali Monachino (foto Rock.it).

La bottega in via Boemondo era aperta dal 1948, un simbolo della Bari che è stata, della Bari che si è rimboccata le maniche dopo la Seconda guerra mondiale e ha trasformato passioni in attività vincenti.

Docente di solfeggio, composizione e dettato musicale, Monachino ha anche composto tredici libri per la didattica. Nel 2013, il maestro ha ricevuto una targa al merito della città, su iniziativa di un gruppo di amici musicisti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui