Il primo municipio ha proposto 23 zone dove installare delle telecamere di videosorveglianza. “Si tratta della nostra proposta – spiega il presidente del primo municipio, Lorenzo Leonetti –  per la sicurezza e l’ordine cittadino. Prevede l’installazione di nuove telecamere di videosorveglianza presso i luoghi più sensibili dei nostri quartieri. Questi sono i luoghi scelti in commissione: saranno poi vagliati e approvati da questura e Comune”.

Sulla proposta interviene il comitato della zona umbertina. “Come comitato – spiegano –  avevamo proposto la videosorveglianza anche per altre zone “calde” quali ad esempio largo Giordano Bruno, Molo San Nicola, via Cognetti angolo via De Nicolò. È comunque un passo positivo che accogliamo con favore”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here