Cabtutela.it
acipocket.it

E’ stato inaugurato ieri, 12 dicembre, il centro socio-educativo diurno per minori “Mosaici” della cooperativa “Lavoriamo insieme onlus” che accoglie dal primo settembre 30 ragazzi dai 6 ai 18 anni residenti soprattutto nel quartiere Madonella e dei rioni popolari di San Pasquale e Bari vecchia.

Il 70 per cento dei minori iscritti è d’origine extracomunitaria in gran parte nati da genitori senegalesi e bangladesi. La cooperativa Lavoriamo Insieme prosegue l’opera sociale in continuità con la gestione ventennale dei Frati dell’ordine di San Michele Arcangelo, negli spazi a poca distanza dalla chiesa Sant’Antonio. Dal lunedì a venerdì, negli orari pomeridiani, dieci educatori sostengono la crescita dei ragazzi attraverso corsi di accoglienza, doposcuola, laboratori e mensa.

“Il centro – ha commentato l’assessore al Welfare, Francesca Bottalico – apre le porte in un quartiere particolare della città, il Madonnella: zona meravigliosa, seppur di piccole dimensione e meno sotto i riflettori della cronaca, che offre la dimostrazione tangibile di convivenza tra culture. Attraverso un percorso che stiamo avviando e consolidando attraverso centri sociali in ogni quartiere grazie a biblioteche popolari, unità di strada, progetti di prossimità, in un’ottica di comunità educante”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui