Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Tante chiacchiere e tante promesse portate via dal vento e dalla fretta elettorale. Otto mesi fa, nel pieno della campagna elettorale, erano tutti qui, sindaco Decaro in testa, a rallegrarsi per l’abbattimento di un rudere. Di cui oggi restano solo detriti, rifiuti e una situazione di degrado che allarma e preoccupa i residenti”. Lo dichiara il capogruppo della Lega al Comune di Bari, il consigliere Michele Picaro, che  ha effettuato un sopralluogo sul suolo dove sorgeva l’ex mercato coperto di San Pio, costruito trent’anni fa e mai entrato in funzione.

“Sarebbe curioso sapere – si chiede Picaro – quale sia stata la ditta incaricata di abbattere le mura perimetrali e quali accordi ci fossero per il corretto smaltimento degli scarti edili. Domande alla quali l’amministrazione comunale non ha più dato risposte lasciando questa zona della città nel più totale abbandono. A dimostrazione del continuo disinteresse che il centrosinistra barese dimostra per le periferie, salvo poi presentarsi nei quartieri solo per arraffare voti e distribuire promesse da marinaio. E sull’ex mercato sarebbe interessante sapere anche la posizione del presidente del V Municipio Vincenzo Brandi. Nel mentre presenterò denuncia all’Arpa ed alla Procura della Repubblica.  Scommettiamo che tra qualche mese tutto questo scempio terminerà visto che ci saranno le elezioni Regionali? E scommettiamo – conclude –  che inizieranno anche i lavori del tanto promesso campetto di calcio al posto del rudere? Ormai conosciamo benissimo le tecniche elettorali del centrosinistra. Ma sappiano sin da ora PD e alleati che i cittadini non sono più disposti a lasciarsi prendere in giro”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui