Cabtutela.it
acipocket.it

«Massiccia l’adesione alla giornata di sciopero nazionale dei lavoratori ex Gruppo Auchan oggi dipendenti da Margherita Distribuzione, Sma, Sgd ed Erregest senza garanzie sul passaggio dei punti vendita al Consorzio di Dettaglianti Conad. La mobilitazione, indetta da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs con presidi e sit-in davanti i punti vendita e tre manifestazioni nazionali organizzate a Milano, Ascoli Piceno e Napoli, si è resa necessaria per rafforzare la posizione dei sindacati sulla complessa operazione di acquisizione».

È quanto si legge in una nota della Fisascat Cisl. L’operazione, riferisce, «coinvolge complessivamente 13.291 dipendenti compresi gli addetti delle sedi e della logistica dei centri di distribuzione, ha registrato punte del 100% in alcune province in Lombardia, Sardegna, Puglia e Campania tanto che svariati ipermercati, a Brescia, a Modugno nella provincia di Bari, in Campania a Nola, Pompei e Mugnano e in Sardegna a Cagliari Città Mercato e a Sassari, dove hanno dovuto abbassare le saracinesche gli ipermercati e i supermercati carenti di personale».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui