Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

La Dda di Bari ha chiesto il giudizio immediato per i due pregiudicati baresi Domenico Balzano, 32 anni, e Michele Torres, 31 anni, accusati di concorso in estorsione continuata e aggravata dal metodo mafioso ai danni della ditta incaricata di installare le luminarie per la festa di San Michele, nel quartiere Carbonara di Bari, il 26 e 27 ottobre scorsi.

Stando alle indagini della Polizia, coordinate dalla pm Lidia Giorgio, i due imputati, entrambi detenuti da novembre, avrebbero preteso dall’imprenditore la somma di mille euro, poi scesa a 100 euro, «facendo intendere – si legge negli atti – che si tratta di una pratica usuale in quel luogo», che «funziona così», perché «tutti pagano per consentire alla criminalità locale di ‘mantenerè i detenuti».

I due, inoltre, avrebbero minacciato l’uomo in tre diverse occasioni, riferendogli che se non avesse corrisposto il denaro richiesto gli avrebbero danneggiato le strutture montate. Gli imputati, difesi dagli avvocati Daniela Castelluzzo e Sergio Ruggiero, hanno chiesto di essere processati con il rito abbreviato.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui