Cabtutela.it
acipocket.it

Migliaia di persone a Pezze del Greco (Fasano) hanno voluto dare l’ultimo saluto a Giovanni Custodero, il 27enne ex portiere del Fasano calcio a 5 morto domenica 12 gennaio dopo aver lottato contro un tumore osseo per 4 anni. I dolori erano troppo forti così Giovanni scelse il coma attraverso una sedazione profonda. La chiesa Santa Maria del Carmine era gremita di parenti e amici, la fidanzata Luana e la sorella Mariana. All’esterno neanche il sagrato è riuscito a contenere la folla.

Ecco il pensiero dedicato a Giovanni dal sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria: “E’ diventato in questi anni il simbolo di quanti lottano ogni giorno contro la malattia e la sofferenza, con una forza d’animo che è di esempio per tutti. A nome mio personale e di tutta la città, che in queste ore sta manifestando alla famiglia tutta la sua vicinanza, con un calore e un affetto che mi rendono orgoglioso di esserne alla guida, voglio abbracciare idealmente lui, i suoi cari e tutti quanti stanno affrontando un percorso di dolore”.

Foto fanepage.it


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui