Cabtutela.it
Aproli

Sei film per indagare il rapporto tra ‘Cinema e Opera liricà sono in programma tutti i lunedì dal 20 gennaio al 24 febbraio, nell’ambito di un’omonima rassegna alla Mediateca Regionale Pugliese di via Zanardelli, a Bari, con proiezioni gratuite alle 17.30, introdotte da esperti.

La rassegna, curata dalla scenografa Valeria Pinto, nasce in collaborazione con la Fondazione Apulia Film Commission, la Fondazione Petruzzelli e il Teatro Pubblico Pugliese. «Si tratta di far conoscere sempre più e meglio il melodramma – ha detto Valeria Pinto – il grande sogno dell’opera lirica attraverso i suoi aspetti storici e biografici soprattutto rivolgendosi alle giovani generazioni. Si partirà con Casa Ricordi, film biografico del 1954; il 27 gennaio seguirà La Tosca, del 1973, di Luigi Magni; il 3 febbraio Fitzcarraldo, del 1982, di Werner Herzog; il 10 febbraio Rossini! del 1991, di Mario Monicelli; il 17 febbraio Callas Forever, del 2002, di Franco Zeffirelli e si chiuderà la rassegna con Il Giovane Toscanini, del 1988, di Zeffirelli, girato anche a Bari».

«La parola chiave che guida la rassegna è divulgazione – ha spiegato la presidente della Fondazione Apulia Film Commission, Simonetta Dellomonaco – perché attraverso il linguaggio cinematografico le opere liriche risulteranno più comprensibili al grande pubblico. La Mediateca ha creato un archivio storico digitale open-source, gratuito, all’interno di Puglia Digital Libray (www.pugliadigitallibrary.it), sulle opere liriche messe in scena nella nostra regione che le renderà sempre più fruibili, patrimonio artistico di tutti».

«Siamo fieri come amministrazione comunale – ha detto la consigliera comunale Micaela Paparella (Pd) – di come sempre più crescano i contenitori culturali cittadini che offrono opportunità di conoscenza dell’arte ai nostri concittadini». A conclusione della presentazione della rassegna Adriano Silvestri, blogger di Apulia Cinema, ha proposto di dedicare la sede della Mediateca ad Alfonso Marrese, promotore storico della cultura cinematografica in Puglia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui