Cabtutela.it
Aproli

Occhi gonfi, bruciore e aria irrespirabile. Sono le conseguenze di una bravata di due giovanissimi a Molfetta ai danni dei pendolari che ieri, 24 gennaio, viaggiavano sul treno regionale Foggia-Bari. Secondo alcune testimonianze i ragazzi hanno atteso l’arrivo del mezzo in stazione, poco dopo sono saliti a bardo e hanno spruzzato dello spray al peperoncino per poi fuggire senza lasciare le tracce. Sul caso indaga la Polizia ferroviaria, anche grazie al supporto della video sorveglianza. I malcapitati sono scesi per precauzione e hanno atteso il treno successivo per arrivare nel capoluogo pugliese.

Foto tpi.it


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui