Cabtutela.it
revolution-academy.it

Un week-end di grandi spettacoli per mostrare al pubblico la rinnovata sala teatro del Kismet – Teatri di Bari, che dopo i lavori di ampliamento mette a disposizione una capienza raddoppiata di 400 posti a sedere. Un’utopia fisica e politica, vissuta attraverso gli occhi dei cittadini ateniesi Pisetero ed Evelpide è al centro, sabato 8 febbraio, di Uccelli di Aristofane. Alle ore 21 va in scena l’adattamento teatrale firmato Emilio Russo dell’immortale opera del commediografo greco, secondo appuntamento della Stagione di prosa 2019/2020 del Tric al Kismet, a cura di Teresa Ludovico.

Domenica 9 febbraio alle ore 18 il Kismet – Teatri di Bari apre invece le porte al pubblico per la messa in scena di L’uomo che cammina nudo, produzione Gitiesse Artisti Riuniti incentrata sulla storia di Pino Pascali, compianto artista pugliese che ha saputo farsi apprezzare in tutto il mondo con le sue opere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui