Cabtutela.it
acipocket.it

Sono stati identificati il mandante ed uno degli esecutori dell’omicidio di mafia di Vito Romito, avvenuto il 30 novembre 2004. Vito Romito, all’epoca 18enne, fu ucciso in via Taranto nel quartiere San Paolo di Bari. Il giovane, colpito da proiettili di una pistola calibro 7,65 alcuni dei quali lo raggiunsero alla gola, fu soccorso ma morì poco dopo in ospedale. Secondo gli investigatori che all’epoca indagarono sull’omicidio, il ragazzo fu ucciso nell’ambito della lotta tra i clan baresi Strisciuglio e Capriati. (Ansa)

Articolo in aggiornamento, in corso la conferenza stampa del Procuratore Giuseppe Volpe.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui