Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Si intensificano i controlli sui viaggiatori alla stazione centrale di Bari. Intorno alle 10.30 di questa mattina sono scattati i prefiltraggi nei varchi d’accesso alla biglietteria e ai binari in cui sono in partenza i treni con destinazione verso tutto territorio nazionale e regionale. Gli agenti di polizia, in gran parte con mascherine e guanti, hanno consegnato ai pendolari in partenza i moduli da compilare per l’autocertificazione come indicato dal decreto “Io resto a casa”. Trattamento restrittivo anche nei confronti di chi giunge in treno nel capoluogo pugliese, infatti tutti i cittadini vengono schedati dagli agenti prima di uscire dall’hub ferroviario. Più tolleranza invece per i binari Ovest, con gli spostamenti nel raggio della provincia di Bari.

Purtroppo, da segnalare, l’assembramento di decine e decine di viaggiatori nella zona di piazza Moro. Ammassati in fila o mentre compilano a mano l’autocertificazione, sono in pochi a rispettare la distanza minima di un metro e trenta. Al momento non sono stati rilevati ulteriori accertamenti sulla temperatura corporea dei viaggiatori.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui