Cabtutela.it
acipocket.it

Primo giorno della fase due, con l’allentamento delle limitazioni alle libertà personali per l’emergenza coronavirus. Ma a Bari arrivano segnalazioni da uno dei luoghi di ritrovo della movida, affollato come non mai negli ultimi due mesi, in particolare nella zona alle spalle del teatro Petruzzelli, al quartiere Umbertino.

In particolare, in via Fiume i residenti hanno segnalato sulla pagina facebook alcuni gruppi di ragazzi che creano assembramenti e trascorrono il pomeriggio in violazione delle norme non consentirebbero di restare senza un motivo valido – famiglia, salute, lavoro – fuori dalla propria abitazione. “Non ci meravigliamo se poi arriverà una nuova ondata di contagi”, enfatizzano sui social network.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui