Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Le linee guida dell’Inail sugli stabilimenti “sono generali, ci sono spiagge con caratteristiche che danno comunque sicurezza, per esempio su altimetrie diverse, non tutte le spiagge sono come quelle dell’Emilia Romagna. Insomma ci sono location diverse, è chiaro che bisogna adattare questo principio del distanziamento al contesto reale”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo alla trasmissione Cento città su Rai Radio Uno e commentando le linee guida dell’Inail e Iss sulla distanza tra gli ombrelloni nei lidi. Secondo l’Inail, le file di ombrelloni devono essere ad una distanza di almeno 5 metri l’una dall’altra. “Quindi – ha proseguito Emiliano – dico a tutti gli esercenti degli stabilimenti balneari di non fasciarsi immediatamente la testa. Quei cinque metri sono la distanza prevista quando c’è la totale pianura e dove obiettivamente è più difficile controllare i movimenti delle persone. Se adottiamo altro genere di sistema per evitare di violare il distanziamento è chiaro che questa distanza si può anche accorciare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui