Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

I negozi questa mattina hanno riaperto, dal centro alle periferie. E il sindaco Antonio Decaro ha voluto effettuare un sopralluogo per capire la situazione. Quasi tutti i negozi in via Sparano hanno riaperto e diverse le persone in coda sui marciapiedi a causa degli accessi contingentati e delle norme sul distanziamento sociale.

“La città oggi è ripartita – ha detto Decaro durante la passeggiata in via Sparano – ci sono tanti negozi aperti, il traffico, i camion in doppia fila. Purtroppo in tanti non hanno potuto acquistare perché attendono ancora la cassa integrazione. Ora dobbiamo tutti stare attenti, dobbiamo rispettare il distanziamento sociale, altrimenti i contagi aumenteranno e sarà chiuso di nuovo tutto. A quel punto sarà difficile davvero ricominciare”.

Folla anche ad Ikea. Centinaia le persone che stamattina si sono riversate nel primo giorno di riapertura del punto vendita di Mungivacca: le lunghe code si sono create per le procedure di controllo della temperatura e per gli accessi contingentati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui