Cabtutela.it

I farmaci per la cura di malattie croniche e patologie come il tumore saranno distribuiti anche nelle farmacie del territorio e non più solo in quelle ospedaliere. E’ il frutto di un accordo tra Regione Puglia e Federfarma: saranno circa 3milioni e 300mila i medicinali che verranno distribuiti ai cittadini pugliesi fino alla fine del 2020 con un incremento del 10% rispetto al 2019.

“Stiamo lavorando da tempo per rendere le farmacie sempre più vicine ai bisogni e alle necessità dei cittadini”, dichiara Vito Novielli, presidente Federfarma Puglia. Ampliata anche la platea di farmaci che potranno essere distribuiti: “Si tratta di una importante sperimentazione che consentirà di verificare, oltre agli indubbi vantaggi in termini di dispensazione per i cittadini, anche gli auspicabili effetti sul corretto utilizzo dei farmaci, che possano concorrere alla riduzione della spesa per acquisti diretti dopo gli importanti risultati già raggiunti sul fronte della spesa farmaceutica convenzionata”, spiega Vito Montanaro, direttore del dipartimento regionale Promozione della salute.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui