Cabtutela.it

Sciopero del mondo della scuola lunedì 8 giugno. La mobilitazione è stata indetta da FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal e FGU. In Puglia la manifestazione si terrà dalle 10 in via Castromediano, davanti all’Ufficio scolastico regionale. Interverranno i cinque segretari regionali e i rappresentanti delle associazioni delle famiglie e degli studenti; seguirà consegna di un documento al direttore generale dell’USR Puglia. Lo sciopero è stato indetto per denunciare una serie di inadempienze – secondo i sindacati – da parte del Ministero.

Ecco le motivazioni: “Nessuna disponibilità da parte del Ministero rispetto alla richiesta di un potenziamento degli organici del personale docente e ATA;  garantire il rigoroso rispetto del limite di 20 alunni per classe in caso di presenza di allievi con disabilità; rivedere almeno nella presente emergenza i parametri per il dimensionamento delle istituzioni scolastiche;  provvedere alla messa in sicurezza degli edifici; promuovere modifiche normative che sottraggano i Dirigenti Scolastici da responsabilità improprie in merito alla manutenzione degli edifici, incrementare le risorse del FUN per la Dirigenza;  prevedere un concorso riservato agli assistenti amministrativi facenti funzione di dsga”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui