Cabtutela.it
revolution-academy.it

Manifestazione oggi a Bari contro il razzismo e a sostegno delle mobilitazioni negli Usa scoppiate in seguito all’uccisione di George Floyd da parte di un agente della polizia a Minneapolis il 25 maggio scorso. Circa 200 persone che si sono date appuntamento in piazza Umberto per dire no al razzismo.

“Qui bisogna  affrontare il razzismo in Italia, per tutti gli afroamericani, i neri uccisi. Basta essere discriminati per il colore della pelle, basta con l’odio razziale, ci serve rispetto e dignità per chi ha la pelle nera”, denuncia Afana Bella Dieudonne, Presidente Associazione Studenti stranieri Uniba.

“Siamo anche noi in piazza per partecipare alla manifestazione anti razzista – spiega Carolina Velati di Zona Franka – abbiamo chiesto all’Uniba di schierarsi a sostegno della comunità afroamericana e di impegnarsi affinché il razzismo venga contrastato a partire dai luoghi della formazione”.

I manifestanti si sono posizionati in piazza Umberto mostrando dei cartelli e rispettando il distanziamento sociale previsto dalla normativa per il covid. Ad un certo punto si sono tutti inginocchiati, per otto minuti, il tempo in cui il poliziotto a Minneapolis ha ucciso, soffocandolo con il ginocchio, Floyd.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui