Cabtutela.it

Con l’accusa di traffico internazionale di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti tra l’Albania e l’Italia, 37 persone sono state arrestate e beni per 4 milioni di euro sequestrati in un’operazione compiuta dalla Dia di Bari e dalle autorità albanesi.

Nel corso delle indagini, sono state sequestrare circa tre tonnellate e mezzo di droga tra marijuana, cocaina ed hashish, per un valore di oltre 40 milioni di euro e corrispondenti a circa 7 milioni di dosi. Nell’operazione in corso sono impegnati carabinieri, polizia di Stato, guardia di finanza e Dia di Foggia, Lecce, Bologna, Roma, Napoli e Catanzaro,

Particolari sulle indagini saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Bari alle ore 12.00, a cui parteciperanno il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, Arben Kraja, procuratore speciale Anticorruzione e Criminalità Organizzata di Tirana, Filippo Spiezia, vice Presidente e Membro per l’Italia di Eurojust, Giuseppe Volpe, procuratore della Repubblica di Bari, e il direttore della Dia Giuseppe Governale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui